Il preparato di Tarassaco (506)

Il Tarassaco è una pianta molto diffusa nelle campagne italiane, la si può trovare in pianura o anche in montagna, fino a un altitudine di 2000m. Comunemente nota anche con il nome di Dente di Leone ha al suo interno grandi quantità di sodio, fosforo, potassio e soprattutto silicio. Proprio per questo il preparato di Tarassaco (506) immesso nel compost equilibra, corregge e coordina i processi legati in particolare a quest’ultimo elemento. 

Ciò che maggiormente colpisce di questa pianta è la grande sensibilità alla luce, ne basta poca affinché il fiore si apra o vada in seme. Questa capacità di assimilazione è dovuta proprio al silicio ed è tramite il preparato 506 che la si trasmette alle altre piante.



Newsletter
Per rimanere sempre aggiornato su cosa accade in vigna e in cantina, per non perdere nemmeno un evento in cui degustare i nostri vini, per ricevere informazioni su ciò che succede nel mondo del vino...
Ospitalità
L'accoglienza con il sorriso è una nostra prerogativa, qui all'Aquila del Torre. Tutto è iniziato dal nostro progetto Oasi Picolit per promuovere l'area del Savorgnano del Torre attraverso il vino d'eccellenza "sua maestà" il Picolit.