Friulano

resiliente per natura

#grazia #finezza #leggerezza #tradizione
Vino pieno e sfaccettato, con note floreali che conferiscono grazia e complessità al tempo stesso. Vivace, leggero, mai banale, possente eppure di una freschezza da assaporare, da gustare, da far girare sul palato, giocando con il finale amaro di mandorla appena accennato e stemperato da una lieve dolcezza. Equilibrato a tal punto da evocare la tradizione ma distaccandosene per finezza e garbo.
in vigna

Suolo: Stratificazione (flysch) di marne e arenarie a tessuto argilloso
Impianto vigneto: Particelle contornate dal bosco
Giacitura vigneto: Su terrazze in collina
Sistema di allevamento: Guyot semplice
Densità media: 5000 ceppi per ettaro
Resa media: 1.2 kg per ceppo
Altitudine: Da 200 a 300 mt sul livello del mare
Raccolta: Selezione dei grappoli e raccolta a mano in cassetta
Età media delle vigne: 15 anni
Orientamento dei vigneti: Sud, Sud-Est, Sud-Ovest, Ovest
Trattamenti delle vigne: Trattamenti di copertura: rame e zolfo di miniera
Lavorazione del terreno: Inerbimento spontaneo

in cantina

Vendemmia 2017

Vinificazione: Fermentazione spontanea con lieviti indigeni in serbatoi di acciaio inox
Maturazione: 9 mesi, affinamento sui lieviti
Numero di bottiglie prodotte 8.000 ca
Titolo alcolometrico 13% Vol
Zuccheri riduttori 1 g/l
Acidità totale 4,2 g/l

nel bicchiere

Caratteristiche: vino bianco secco, fruttato al naso, minerale e sapido al palato, finale mandorla amara
Abbinamenti consigliati: Zuppe e vellutate di verdure, asparagi, uova, pescato
Temperatura di servizio: 10-12°C

download